• “In Depth” Login
  • Newsletter
 

Minutes of Board Meetings

minutes-dani.jpg
06/30/2008

Verbale Riunione del Consiglio Direttivo ICAMus Europa

Riunione del Consiglio Direttivo ICAMus Europa

Biblioteca del Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo 
Università degli Studi di Firenze; lunedì 30 giugno 2008, ore 15 

I. Introduzione ai lavori

La presidente dà il benvenuto e presenta l’ordine del giorno. Presenti all’appello: Aloma Bardi, Barbara Cuffiani, Marta Poggesi, Lorenzo Puliti, Chiara Sintoni, Paolo Somigli. La presidente ringrazia la Facoltà di Lettere e il dipartimento DAMS di Firenze per l’ospitalità e il riconoscimento. Si ricorda lo studioso H. Wiley Hitchcock, presidente del comitato scientifico dell’Associazione, deceduto nel dicembre 2007.

II. Attività e progetti

La presidente elenca le attività svolte nell’ultimo anno, i progetti in corso di realizzazione e i piani futuri. Interviene Barbara Cuffiani per chiedere notizie sul sito internet. Lorenzo Puliti si candida come co-curatore del sito internet. L’assemblea approva. Barbara Cuffiani chiede notizie circa la rivista ICAMus. Paolo Somigli aggiorna su possibili convenzioni per la rivista ICAMus. La presidente spiega la natura della rivista. La presidente introduce la questione della continuità didattica all’Università di Firenze. Marta Poggesi propone una collaborazione didattica. Paolo Somigli propone un fund-raising esterno. Barbara Cuffiani e Paolo Somigli propongono alcuni enti che potrebbero finanziare l’attività didattica.

Enti da interpellare per il fund-raising: Comunità ebraica, banche (soprattutto Ente Cassa di Risparmio e Banca Toscana), Consolato Americano, Ministero della Cultura, Rotary Club, Lions Club e Comune di Firenze. Si propone di creare una Commissione per il fund-raising. Si ravvisa infine la necessità di svincolarsi dall’Università e redigere una lista di enti in grado di finanziare i progetti con relative scadenze dei bandi. Paolo Somigli e Barbara Cuffiani prepareranno la lista di enti. Proposta da parte di Paolo Somigli di un programma di concerti e di una serie di guide all’ascolto. La proposta è accolta dall’intera assemblea.

III. Regolamento

La presidente legge la proposta di regolamento interno dell’associazione. Si ravvisa la necessità di stendere un regolamento chiaro in modo da rendere evidenti i diritti e i doveri di chi collabora con l’associazione. Paolo Somigli puntualizza sulla necessità di escludere gli enti pubblici dall’obbligo di iscrizione all’associazione. La necessità di un regolamento viene sottoposta a votazione. L’assemblea riconosce l’importanza del documento e si riserva di stendere il documento sulla base di quello preesistente durante il mese di luglio. La presidente presenta un catalogo delle attività dell’associazione.

IV. Rapporti con i soci: partecipazione e aspetti organizzativi-finanziari

La presidente propone di alzare la quota associativa a 40 euro dall’anno 2009. Si propone inoltre per gli studenti universitari sotto i 25 anni una quota di 15 euro. Mozione votata all’unanimità. Si propone inoltre di stampare una tessera associativa. Proposte di sconti, incentivi e doni per i soci ICAMus. Paolo Somigli propone una mailing list del Consiglio Direttivo dell’associazione in modo che ognuno sia aggiornato. Discussione circa la composizione del Consiglio Direttivo. Il comitato scientifico viene solitamente consultato dal comitato organizzativo; si ravvisa la necessità di formalizzare tale prassi.

Si valuta la possibilità di includere nel Consiglio Direttivo una rappresentatività che si sposi proporzionalmente ai contenuti. Nomi possibili: Evan Rothstein, Gianfranco Vinay. Si propone Chiara Sintoni per l’iscrizione al registro nazionale dell’A.P.S. Possibilità di sfruttare la rete per le riunioni ICAMus. Un’ipotesi alternativa è quella di far coincidere la riunione dei soci con un evento. Necessità di nominare un nuovo Tesoriere. Marta Poggesi si candida per il ruolo.

V. Bilancio preventivo anno in corso

La Presidente comunica il bilancio dell’associazione. Il bilancio riceve rapida approvazione.

Il Consiglio è concluso alle ore 18,30.

La Presidente Aloma Bardi

Il Segretario verbalizzante Lorenzo Puliti